Non appena arrivarono nel domaine negli anni '90, Anne e Antoine iniziarono un approccio parcella per parcella nei vigneti, qualcosa che all'epoca era abbastanza originale per lo Champagne.
Se l’assemblaggio rimane la firma dei vini di Champagne, la produzione di Cuvées provenienti da parcelle selezionate
permette di rivelare le qualità uniche di certi vigneti.

Non appena arrivarono nel domaine negli anni '90, Anne e Antoine iniziarono un approccio parcella per parcella nei vigneti, qualcosa che all'epoca era abbastanza originale per lo Champagne.
Se l’assemblaggio rimane la firma dei vini di Champagne, la produzione di Cuvées provenienti da parcelle selezionate
permette di rivelare le qualità uniche di certi vigneti.

Questo approccio artigianale di “cucito a mano” è percettibile in ogni fase di elaborazione dei nostri vini.
Alla vendemmia, le uve vengono raccolte a mano, accuratamente selezionate e poi pressate in una delle nostre 3 tradizionali presse in legno.
Tutti i mosti vengono degustati, valutati e vinificati nel rispetto delle loro qualità particolari al fine di ottenere il meglio da essi.
Nessun dogmatismo determina le nostre decisioni, le scelte che facciamo in base alla nostra esperienza e al nostro impegno per la qualità, il nostro savoir-faire.

Questo approccio artigianale di “cucito a mano” è percettibile in ogni fase di elaborazione dei nostri vini.
Alla vendemmia, le uve vengono raccolte a mano, accuratamente selezionate e poi pressate in una delle nostre 3 tradizionali presse in legno.
Tutti i mosti vengono degustati, valutati e vinificati nel rispetto delle loro qualità particolari al fine di ottenere il meglio da essi.
Nessun dogmatismo determina le nostre decisioni, le scelte che facciamo in base alla nostra esperienza e al nostro impegno per la qualità, il nostro savoir-faire.

I vini vengono quindi stoccati con discernimento in tini di acciaio inossidabile termoregolati,
nelle nostre 200 botti di legno da 225L e nelle nostre 9 botti in legno da 5000L per una prima fermentazione rigorosamente controllata.

I nostri vini di riserva, che rappresentano l'equivalente di un anno di produzione, sono conservati secondo il principio della riserva perpetua.
Pertanto, ogni anno, una parte del raccolto viene utilizzata per rinfrescare la qualità di questa riserva, il resto serve come vini di base che utilizziamo per l’assemblaggio.

Dal 2010, questa riserva è stata in gran parte conservata in magnum sotto sughero per un minimo di 4 anni.
Sebbene l'implementazione di un tale processo sia effettivamente dispendiosa in termini di tempo e denaro, è una parte naturale di un processo di vinificazione costantemente alla ricerca della perfezione.

La serie «mag» di AR Lenoble è una testimonianza della nostra nuova generazione di champagne, vini che hanno aumentato la complessità aromatica
preservandone precisione e freschezza.
Una scelta ancora più rilevante nel contesto del cambiamento climatico.

La serie «mag» di AR Lenoble è una testimonianza della nostra nuova generazione di champagne, vini che hanno aumentato la complessità aromatica
preservandone precisione e freschezza.
Una scelta ancora più rilevante nel contesto del cambiamento climatico.

it_ITIT
fr_FRFR en_GBEN es_ESES de_DEDE zh_CNZH it_ITIT